TheFRAG

il frammento mancante

Leinad

Leinad inizia ad interessarsi alla musica da giovanissimo,  attingendo alla collezione di vinili del nonno e approcciando i primi tentativi di mixaggio e di scratch. Poi iniziano le trasferte per trovare chicche in vinile. Da quasi 20 anni sulla scena Techno italiana, sia come dj che come organizzatore di eventi, ha tenuto lezioni in licei sulla storia della musica elettronica, organizzando anche laboratori musicali e installazioni audio video. Dal 2005 al 2007 è stato uno dei fondatori e gestori del club Fabbrika.

Al momento  socio dell’etichetta KRD, con cui ha fatto uscire 1 cd Resource ep e 7 vinili, è membro del collettivo Shadow Sync.
Appassionato di vinili e di tutta la buona musica, dalla classica alla più sperimentale, nelle sue produzioni è particolarmente influenzato dalla Techno di Detroit , pur conservando uno stile personale originale e incline alla sperimentazione.

In Italia e all’estero ha condiviso la consolle con artisti del calibro di Juan Atkins , Robert Hood, Lerry Heard, Oscar Mulero, Chris Liebing, Los Hermanos, Marcel Dettman, The Advent, Morphosis , Ben Klock, Alan Oldham, James Ruskin, Donato Dozzy, Marco Passarani, Giorgio Gigli, The Gods Planet, Lory D , Max_M …

L’approccio alla strumentazione analogica – in particolare per quanto riguarda la batteria, che utilizzerà presto nelle sue produzioni per conferire maggiore musicalità e umanità alle sue creazioni – lo ha portato  ad arricchire la  sua personalità artistica.

Impegnato dal 2010 nel progetto musicale-artistico TheFRAG, sta covando un nuovo ed emozionante progetto musicale…

 

Eng bio:

Leinad becomes involved in music from very young, starting with the collection of vinyls of his grandfather and approaching the first  attempts of mixing and scratching. Then, as a teen ager, he began travelling in order to find rarities in vinyl. From almost 20 years on the Italian Techno scene both as dj and organiser of events, he has held lessons in high school about  History of Electronic Music, also organising musical laboratories and audio-visual installations. From 2005 to 2007 he has been one of the founders and managers of the club Fabbrika. Partner of the label KRD, with which he has realized 1 cd Resource ep and 7 vinyls, he belongs to the collective Shadow Sync.

In love with vinyls and all the good music in general, from the classical one to the most experimental, in his productions he’ s particularly influenced by the Detroit techno, although preserving a sperimental, original and personal style.

In Italy and abroad he has shared the console with artists as of Juan Atkins, Robert Hood, Lerry Heard, Oscar Mulero, Chris Liebing, Los Hermanos, Marcel Dettman, The Advent, Morphosis , Ben Klock, Alan Oldham, James Ruskin, Donato Dozzy, Marco Passarani, Giorgio Gigli, The Gods Planet, Lory D , Max_M …

The approach to the analogical instrumentation, particularly as it regards the drums -  he’ll soon use them in his productions to confer more intense musicality and humanity to his creations – has brought him to enrich his artistic personality.

Involved since 2010 into the artistic and musical project TheFRAG, he is preparing a new and exciting musical project…


TheFRAG Podcast                             Soundcloud

for booking contact: booking@thefrag.net

_

About these ads

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 ottobre 2011 da in Resident con tag , , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: